Ultime novità sulle auto elettriche

Auto elettrica - News

ultime novità sulle auto elettriche

Novità auto elettriche 2020: le TOP 4 del Salone di Francoforte

per

Le auto elettriche rappresentano, a oggi, uno dei settori nei quali le principali case automobilistiche più investono in termini di ricerca, produzione e immissione sul mercato. Si tratta di vetture spinte da un motore elettrico , per l'appunto, che sfrutta l'energia chimica generata da una o più batterie ricaricabili e rilasciata poi al motore in forma di energia elettrica. I motori delle auto elettriche risultano, quindi, più performanti rispetto quelli a combustione dal punto di vista dell' efficienza energetica , di contro, presentano più problemi di autonomia e tempi di ricarica ancora lunghi. La ricerca e il progresso stanno comunque decisamente migliorando anche questi aspetti. I costi di acquisto superiori rispetto quelli delle altre motorizzazioni lega, inevitabilmente, la diffusione delle auto elettriche alle politiche economiche dei singoli Paesi che, per favorire questo settore, spesso propongono vari tipi di incentivi associati a quelli proposti dalle varie case automobilistiche. Dati del indicano come la diffusione delle vetture elettriche sia maggiore nei Paesi del Nord Europa , con la Norvegia nettamente in testa davanti a Olanda e Svezia, seguite dalla Danimarca.

A fronte di un prezzo di acquisto ancora impegnativo, le macchine elettriche garantiscono non solo un deciso risparmio a lungo termine, ma anche la possibilità di non dover sottostare ai blocchi della circolazione. Gli incentivi fino a 6. È stata approvata di recente la legge che prevede incentivi auto fino ai 6. Il prezzo delle auto elettriche è ad oggi uno degli ostacoli maggiori alla loro diffusione, tanto che le macchine elettriche sono ancora considerate un prodotto di nicchia. Rimane pur sempre vero che le auto elettriche a meno di

Attenzione: la versione di Internet Explorer che stai utilizzando non permette una corretta visualizzazione. Auto elettrica - News articoli. Preparazione filtri ricerca Andate perse, bruciate, 5 Model 3 e Model S. News La startup americana riceve un maxiordine da uno dei suoi principali investitori. News Enel annuncia il completamento del progetto partito nel per dotare le autostrade di colonnine elettriche. News In occasione del Salone di Francoforte , Ford ha dichiarato che, dal , la gamma avrà più auto elettrificate che tradizionali benzina e diesel.

Il è un anno importante per le auto elettriche: i modelli presenti sul mercato hanno prestazioni più elevate e sono sempre più efficienti. Le auto elettriche lanciate nel sono, infatti, dotate di batterie capaci di percorrere fino a Km con una sola ricarica.
take a chance on me

Dal 27 al 29 settembre tra Brescia e Milano si svolge la particolarissima rivisitazione della gara di regolarità. Con un momento di riflessione su dove sta andando l'industria di settore. Per la prima volta in Italia, ad aprile, è stata superata la soglia delle 1. Risultato che si è ripetuto a maggio e giugno e che si deve certamente anche agli incentivi all'acquisto "Ecobonus" introdotti dalla Legge di Bilancio , grazie ai. Per "pareggiare" il costo dell'auto elettrica con quello a benzina ci vogliono cinque anni laddove esiste solo l'incentivo nazionale, con un.

Anche se i progressi esistono, e nel si toccano con mano. Per la prima volta, i modelli a emissioni zero hanno sfondato quota 5. Sia per la maggiore disponibilità di nuovi modelli in commercio, sia per il sostegno che lo Stato erogherà ai clienti di auto green. Prezzi da Prezzo di listino di Tempi di rigenerazione? Prezzi ancora sconosciuti:



CONTENUTI PER AUTO ELETTRICHE

Auto elettriche 2019: quali sono le migliori e quali costano meno

Salta al contenuto principale. Form di ricerca. Crea nuovo profilo Richiedi nuova password. Facebook Twitter Feed rss. Politica e trasporti.

.

.

1 thoughts on “Ultime novità sulle auto elettriche

  1. Dal 27 al 29 settembre tra Brescia e Milano si svolge la particolarissima rivisitazione della gara di regolarità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *